Homepage

Benvenuto nel nostro sito.

L’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo è lieta di comunicarvi che il Prof. Gianni Antonio Palumbo è stato riconfermato Direttore Artistico della Notte Bianca della Poesia 2021.

I PROSSIMI EVENTI

Ti invitiamo a…

Terza Edizione del Premio Internazionale di Poesia Culture del Mediterraneo

Dopo il successo della scorsa edizione siamo lieti di invitarvi anche quest’anno a partecipare con i vostri componimenti al premio Culture del Mediterraneo.

Le iscrizioni sono prorogate, è possibile iscriversi entro il 31 maggio 2022 inviando una mail a info@culturedelmediterraneo.it

Il regolamento dell’ edizione 2022

Chi siamo

L’ Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo, in aderenza alla denominazione, si propone di dare impulso a tutto ciò che fa e alimenta cultura e arte in senso ampio, privilegiando la profondità di pensiero e di contenuti nelle proposte da valorizzare. Il suo ambito d’azione abbraccia letteratura, poesia, arti figurative, teatro, danza, come pure le nuove espressioni che la tecnologia applicata al settore permette. Per quanto il contesto operativo abbia per radice di partenza territorio pugliese, fermento e dinamismo dell’Accademia conducono ad una sempre più accentuata internazionalizzazione della sua attività, non limitata ad un’ottica mediterranea ma estesa a confini più vasti. Ne è testimone l’evento di maggior prestigio ideato e curato dall’Accademia, ossia la “Notte bianca della poesia” che ha superato la decima edizione con successo di critica e di pubblico

Blog

“Da Kragujevac ad Auschwitz”: Giovinazzo celebra oggi il “Giorno della Memoria”

Il giorno 30 gennaio alle ore 18.30, in Sala San Felice, cuore del borgo antico, ha avuto luogo l’iniziativa intitolata “Da Kragujevac ad Auschwitz – viaggio per non dimenticare in parole e musica”. L’evento è stato patrocinato dal Comune di Giovinazzo . Il pubblico é stato accompagnato in un viaggio ‘virtuale’ da Kragujevac ad Auschwitz, con la …

Aspetto multicolore vivo e sfaccettato della Napoli preunitaria

“Le carrozze che nel tardo pomeriggio percorrevano a gran carriera Via Chiaia; le ballerine di tarantella con le loro nacchere; le torreggianti alture e le terrazze dei giardini digradanti nello sfondo; l’isola di Capri accoccolata sulla scintillante linea delle acque; le barche da pesca, le reti, i monelli ignudi che cercavano telline fra gli scogli …

Contatti

Se vuoi contattarci o iscriverti alla nostra associazione puoi inviarci una mail a: info@culturedelmediterraneo.it oppure a segreteria@culturedelmediterraneo.it